Home > News > “Coltiviamo l’integrazione”, il progetto

DURATA: 30 mesi (ottobre 2018 – marzo 2021)

PAESE: Italia

RUOLO TAMAT: capofila

PROBLEMI DA RISOLVERE: Integrazione socio-economica di migranti

OBIETTIVI: Favorire l’inclusione economica e sociale di cittadini dei Paesi terzi grazie al rafforzamento delle competenze e del dialogo tra operatori e stakeholder, all’individuazione e alla riflessione condivisa su buone pratiche a livello europeo, e allo sviluppo di un modello innovativo da implementare per rafforzare l’integrazione dei migranti nelle società di accoglienza attraverso laboratori di agricoltura inclusiva.

ATTIVITÀ: Realizzazione e condivisione di un catalogo di buone pratiche europee che utilizzano l’agricoltura come mezzo di inclusione | Sviluppo di un modello di agricoltura inclusiva sostenibile e replicabile in diversi contesti | Avvio di 3 Laboratori di Agricoltura Inclusiva (Perugia, Milano e Ragusa) 

PARTNERIATO:Fondazione ISMU, I Tetti Colorati, R.F. Kennedy Human Rights, CARDET 

DONOR: Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020 (PROG-1979)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Your email address will not be published.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi